1 aprile 2013

Merendine Home Made: i Flauti....o quasi


 
 
Da un po' mi sto appassionando alla riproduzione di merendine famose che solitamente si trovano negli scaffali del supermercato, il motivo è che primo vorrei evitare fin quando sarà possibile che mio figlio trangugi tutti quegli intrugli dal nome incomprensibile che vengono usati per la preparazione dei prodotti confezionati, il secondo è che mi piace impastare, pasticciare e compagnia bella quindi quando posso mi cimento......spero solo di non finire con il parlare con una gallina!!


La ricetta che ho utilizzato l'ho presa da Martina che li ha pubblicati qualche tempo fa, il risultato è una brioche leggera che si scioglie in bocca
 
Per i flauti home made vi serviranno
  • 250 g di farina manitoba
  • 200 g di farina 0
  • 250 ml di latte
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 150 g di zucchero
  • 50 g di burro
  • 10 g di olio di arachide
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di yogurt bianco
  • 1 pizzico di sale
  • buccia grattugiata di 1 arancia 
Mettete le farine nell'impastatrice, a parte sciogliete il lievito nel latte tiepido con il miele, versate sulle farine ed iniziare a sbattere con una forchetta in modo che si formi una sorta di pastella, fatela riposare 15 minuti.
 
Aggiungere lo yogurt, lo zucchero e le uova, impastate a bassa velocità in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino, aggiungere sale e la buccia d'arancia.
 
Aumentate la velocità ed unite un pò di burro alla volta e alla fine l'olio.
 
L'impasto è pronto quando si stacca dalla ciotola.
 
Oliate una ciotola di vetro e trasferiteci l'impasto lasciandolo riposare fino a raddoppio.
 
Dividete in pezzi da 70 g circa poi copriteli con un canovaccio umido per non farli seccare.
 
Stendete ogni pezzo di pasta in rettangoli della misura di cm 8x15 circa, se volete farcirli mettete il ripieno vicino ad uno dei lati corti e sul lato corto opposto fate dei tagli quindi arrotolate partendo dal lato corto con la farcitura verso il lato con i tagli.
 


 

 
Fate lievitare i flauti fino al raddoppio coperti con uno strofinaccio o della pellicola.
 
Spennellate con uovo e latte ed infornate per 20' a 180°
 
Una volta freddi potete congelarli e tirarli fuori al bisogno facendoli rinvenire con una veloce passata in forno.

 
 

Nessun commento:

Posta un commento